KEEP UP TO DATE

CONNECT  facebook youtube pinterest twitter soundcloud
search advanced search
Cambiare una convenzione sociale dannosa: la pratica della escissione/mutilazione genitale femminile
LANGUAGE:
Italian
OTHER LANGUAGES:
DOWNLOAD:
Full Text PDF KB 710
facebook twitter linkedin google+ reddit print email

ABSTRACT

Si stima che ogni anno solamente in Africa e in Medio Oriente, la pratica della escissione / mutilazione genitale femminile (E/MGF) violi i diritti umani di tre milioni di ragazze e di donne. Negli ultimi anni, l'aumento delle migrazioni ha reso la E/MGF un problema di crescenti dimensioni anche al di fuori dei confini dei paesi in cui è tradizionalmente praticata. Nonostante la coordinata opera di mobilitazione degli ultimi decenni, le comunità si sono mostrate riluttanti nell’abbandonare questa usanza tradizionale, con alcune significative eccezioni. Questo Innocenti Digest risponde alla pressante esigenza di fare un bilancio dei progressi realizzati fino ad oggi, identificare le soluzioni riuscite e quelle che non funzionano, e fornire indicazioni sulle migliori strategie per l’abbandono della E/MGF. Integrando concrete esperienze sul terreno con sperimentate teorie accademiche, il Digest si propone come strumento pratico a sostegno di un cambiamento positivo per le bambine e le donne.
SERIESInnocenti Digest
SERIES No. 12
DATE OF PUBLICATION2005
PAGES54